EDITORIALE NUMERO 28

I Vichinghi, lontani ma non troppo

La storia deve necessariamente essere organizzata attraverso nomi, nomi di popoli, periodi delimitati da date, anche se questi raggruppamenti vengono definiti soprattutto dai posteri e devono per forza seguire linee precise e steccati rigidi, altrimenti lo studio del passato diventerebbe caotico. Il caso dei Vichinghi è abbastanza

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO 26

Un museo per la storia d’Italia

Ha fatto bene l’archeologo Andrea Carandini, presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, a lanciare l’idea della creazione di un museo nazionale dedicato alla storia d’Italia. Carandini, spesso presente sulle pagine di Storica National Geographic, ha sottolineato che le celebrazioni per l’Unità

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO 25

I turisti e l’eternità

Se, come speriamo, Tutankhamon e i suoi meravigliosi corredi funerari sopravvivranno ai disordini che stanno sconvolgendo l’Egitto, per il faraone bambino è in agguato un altro pericolo: i turisti. Nelle scorse settimane, il responsabile della conservazione del patrimonio archeologico dell’Egitto, Zahi Hawass, ha annunciato

Vedi dettagli »

EDITORIALE NUMERO 24

Spartaco, Washington e altri extraterrestri

C’è un filo rosso che collega due dei protagonisti dei servizi di questo numero, anche se sono vissuti in epoche e in contesti storici completamente differenti. Uno è Spartaco, il gladiatore che quasi da solo, con un’accozzaglia di schiavi disorganizzati e male armati, mise in atto la più temibile rivolta contro

Vedi dettagli »
Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito